Generation Global

Dal 2011 l’Istituto con altre sei scuole del territorio nazionale è scuola pilota e referente regionale della Rete Dialogues, una rete di scuole italiane  che costituisce un laboratorio sul dialogo interculturale come fondamento della cittadinanza globale, una comunità di apprendimento e di pratica per docenti e allievi, aperta al confronto con scuole di tutto il mondo [www.retedialogues.it]. Il fine è quello di promuovere il dialogo interculturale e interreligioso attraverso dialoghi e confronti sulle importanti tematiche globali, utilizzando strumenti come le videoconferenze o il Team Blogging, sia in lingua italiana sia in lingua inglese, esempio positivo della tecnologia che unisce e accorcia le distanze. Attraverso le videoconferenze o il Blog docenti e alunni si rendono conto di come l’integrazione subisca una facilitazione attraverso i ragazzi, di come i pregiudizi possano essere abbattuti. Alla Rete Dialogues si affianca il progetto internazionale Generation Global, un programma innovativo per le scuole, il cui scopo è migliorare la conoscenza culturale, mettendo a contatto diretto ragazzi di tutto il mondo appartenenti a diverse confessioni e culture, al fine di sviluppare un atteggiamento di apertura e di dialogo verso l’Altro.I moduli proposti dalle Rete e dal progetto Generation Global, adattati a ogni contesto classe, coinvolgono trasversalmente le varie discipline. Tra le attività programmate vi è anche il progetto FASPA “Facciamoli scrivere in pace”, un percorso di ricerca-azione per gli alunni. In questo modo si aiutano i giovani ad acquisire conoscenze e competenze per resistere ai richiami dell’estremismo e del pregiudizio. Il programma si rivolge a studenti tra i 12 e i 17 anni, e attualmente raggiunge decine di migliaia di studenti in tutto il mondo, dalla Giordania all’Indonesia, dall’India agli USA. [www.retedialogues.it/network-2/generation-global/].

Il progetto prevede che

“attraverso videoconferenze facilitate e una comunità online protetta e moderata, gli studenti di diverse culture, fedi e credenze lavorino insieme per approfondire specifiche questioni globali come povertà, ambiente, diritti umani, arte. In questo modo i giovani arrivano a comprendere le diverse esperienze nel mondo al riguardo di queste problematiche: hanno la possibilità di stimolarsi reciprocamente  per passare poi all’azione nella loro comunità;  hanno anche l’occasione di riflettere sulla propria fede, sui propri ideali e valori e su quelli degli altri, sperimentando come questi influenzino i loro comportamenti e le loro scelte. Generation Global aiuta anche i giovani a rendersi conto delle false rappresentazioni delle fedi e religioni “degli altri” a cui sono quotidianamente esposti, e a superare i pregiudizi.”

Ogni anno il nostro Istituto realizza  numerose videoconferenze, in italiano e in inglese,  con scuole di varie parti del mondo, come India, Indonesia o con istituti di altre regioni italiane; e partecipa ai Team Blogging e ai Team Topic progettati fra le scuole italiane.

 

Ultime News

Riascoltare i seminari Specchi di Dialogo 2

Sul canale Youtube di Rete Dialogues si possono trovare le registrazioni video della seconda edizione dei seminari Specchi di Dialogo, organizzati nell’a.s. 2016-2017 da Rete Dialogues. SPECCHI DI DIALOGO è un percorso di formazione attuato tramite seminari...

Dialogo come progetto: io e gli altri

  Seminario nazionale di Rete Dialogues: 18-20 luglio DIALOGO COME PROGETTO: IO E GLI ALTRI Dal 18 al 20 luglio si è svolto il seminario organizzato dalla Rete Dialogues  a cui hanno partecipato vari insegnanti e dirigenti delle scuole appartenenti alla Rete, fra cui...

Ultima Videoconferenza per la 3 G: dialogo con l’Ucraina

Ultima Videoconferenza per una classe che ha lavorato molto all’interno del progetto Generation Global. Ancora una volta lasciamo parlare i ragazzi. “Paese, 19 maggio 2017 ore 7.45   Ore 9.40 Entriamo in Aula Magna per iniziare il collegamento e non appena vediamo le...