Coding

Numerosi i progetti relativi alle competenze digitali, rivolti a sviluppare le abilità e i talenti degli alunni. L’Istituto, in quanto Scuola 2.0, è dotato di un’ampia strumentazione, nella Scuola Secondaria LIM e PC sono presenti in ogni aula, due le aule laboratoriali di informatica, più due laboratori mobili, dieci server per l’erogazione dei servizi di rete, tre firewall per la gestione e il monitoraggio della navigazione, la copertura WiFi estesa a tutte le aule e un’aula 3.0 permettono la realizzazione di attività come la promozione dell’open source e dell’innovazione didattica tramite flipped classroom e peer education; l’introduzione del pensiero computazionale in classe attraverso il Coding (programmazione informatica) per imparare a ragionare in modo sistematico e a pensare in modo creativo.

Nel panorama tecnologico in cui ci troviamo a comunicare e a imparare, gli alunni necessitano di ambienti di apprendimento sempre più innovativi e motivanti, facilmente concretizzabili attraverso un uso sistematico e integrato delle TIC nell’attività didattica quotidiana. Attraverso l’uso dei molteplici strumenti digitali viene favorita la didattica collaborativa, si facilita l’apprendimento, si impara un linguaggio di programmazione visuale, si utilizzano strumenti unplugged per risolvere problemi e si sviluppano le capacità di problem solving.

Gli studenti impareranno attraverso l’uso dell’ampio ventaglio di risorse tecnologiche, come la divertente piattaforma Scratch che permette di creare, programmare, storie interattive, videogiochi e altre animazioni; Code.org con cui si impara a superare delle sfide e a risolvere dei problemi; Arduino con il quale si possono creare i maniera semplice piccoli dispositivi; mBot, un kit robot per avvicinare anche i più piccoli al mondo della robotica.