Durante la raccolta di generi di prima necessità organizzata dal nostro Istituto a favore dell’Ucraina, i docenti del plesso della Primaria Treforni hanno proposto numerose attività didattiche per sensibilizzare gli alunni al tema della Pace: conversazioni in classe, realizzazione di manufatti con materiale di riciclo, letture e addobbi per la scuola.
L’arcobaleno della bandiera della Pace ha così colorato le aule e i corridoi ricordandoci, con le parole di Gianni Rodari, che:

“Dopo la pioggia viene il sereno
brilla in cielo l’arcobaleno.
È come un ponte imbandierato
e il sole ci passa festeggiato.
È bello guardare a naso in su
le sue bandiere rosse e blu.
Però lo si vede, questo è male
soltanto dopo il temporale.
Non sarebbe più conveniente
il temporale non farlo per niente?
Un arcobaleno senza tempesta,
questa si che sarebbe una festa.
Sarebbe una festa per tutta la terra
fare la pace prima della guerra.”