Le classi seconde A,C ed F e le classi terze D, F, e K della Scuola Secondaria hanno letto in classe i 14 articoli della Carta etica dello sport Veneto e hanno riflettuto sui valori che la stessa propone.
Hanno poi partecipato a due concorsi grafici che richiedevano di disegnare il Logo della Carta e/o una storia a fumetti che riprendesse alcuni articoli.
Tra le importanti tematiche trattate sono stati affrontati il doping, il razzismo, la correttezza sportiva, l’onestà, il fair play e l’inclusione. Nell’ottica di un sano approccio alla pratica sportiva  è fondamentale riconoscere “il valore sociale, formativo ed educativo dell’attività motoria e sportiva, strumento di realizzazione del diritto alla salute e al benessere psicofisico, di crescita civile e culturale del singolo e della comunità, di miglioramento delle relazioni e dell’inclusione sociale, di promozione del rapporto armonico e rispettoso con l’ambiente”.