Il Comune di Paese ha aderito al progetto promosso da Contarina SpA “La mia scuola è sostenibile” volto a sensibilizzare gli studenti e le studentesse alla riduzione dell’utilizzo della plastica usa e getta. In questi giorni bambini e ragazzi  dell’Istituto riceveranno una borraccia per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente: meno plastica, meno rifiuti, meno inquinamento. Le borracce sono state realizzate grazie al contributo dell’Alto Trevigiano Servizi, della Contarina SPA e della PIAVE SERVIZI, con l’intento di promuovere tra gli Alunni comportamenti “sostenibili” con l’Ambiente. 

A casa, come a scuola, possiamo contribuire allo sviluppo sostenibile del pianeta, attraverso piccoli, ma importanti gesti. La borraccia non vuole essere solo un dono, ma simbolo di un impegno condiviso tra comunità e scuola.

Ragazzi e ragazze saranno invitati a seguire le indicazioni ecologiche contenute nella brochure esplicativa, gesti semplici, azioni utili volte a salvaguardare giorno dopo giorno la vita sulla Terra:

  • A scuola come a casa fai la raccolta differenziata.
  • Non sprecare l’acqua, chiudi sempre bene il rubinetto.
  • Riutilizza la carta: scrivi su entrambi i lati, per la brutta copia puoi usare un foglio vecchio da buttare.
  • Spegni la luce quando esci dall’aula o quando non serve
  • Per la tua merenda cerca soluzioni sane e con meno imballaggi possibili.
  • Non gettare rifiuti a terra.
  • Prova ad organizzarti per arrivare a scuola a piedi, in bicicletta o con il pulmino della scuola.
  • Usa la borraccia: utile per prelevare, a casa o a scuola, l’acqua del rubinetto; evita il consumo giornaliero di bottigliette monouso.

Collaboriamo tutti insieme per rendere la nostra scuola un ambiente più sostenibile.