Se di solito una lezione ‘peer to peer’ vede la spiegazione di un argomento tra alunni di pari età o tra alunni più grandi a quelli più piccoli, noi alla Casteller abbiamo voluto provare a rovesciare le età, ma vediamo come.

Due alunni di 1^G, grandi appassionati di Storia, A. F. B. e F. R., si sono offerti di tenere una lezione sulla Seconda guerra mondiale a delle classi terze…noi docenti ci saremmo aspettate il contrario, ma questi due ‘storici in erba’ non solo si sono proposti in un progetto che avrebbe spaventato i più grandi, ma anche hanno saputo portarlo a termine con grande determinazione, impegno e competenza, spiegando e illustrando ai compagni di terza, C ed E e a diversi docenti (l’auditorio era composto da più di 70 persone collegate in VC!) alcuni aspetti della recente guerra. Inutile dire che hanno suscitato l’ammirazione di tutti noi, perché hanno saputo trasmettere la loro grande passione per questa materia, che di solito è considerata ‘la bestia nera’ da molti alunni, dimostrando al contempo l’importanza di essere guidati dalle ‘belle’ passioni, diventando così un esempio per i più grandi, e intendo proprio di ogni età!

Ma anche i ragazzi di terza C non sono stati da meno perché alcuni di loro hanno presentato un video realizzato in questi giorni all’interno di un approfondimento sul Nazismo, che li ha portati a scoprire le radici storiche e ideologiche delle persecuzioni naziste: ‘Darwin e il darwinismo sociale’ di A. G., V. S. e A. M. T., ‘Buoni cittadini diventano assassini’ di I. P. e ‘Vite indegne di essere vissute’ di E. S.

Per concludere è stato proiettato un videoracconto realizzato da L. V. di 3^F sui partigiani di Bassano del Grappa, che ha toccato i cuori di tutti noi.

Ringraziamo invece quegli alunni di 3^E che hanno dato avvio alla lezione condividendo la loro bacheca del lessico, soprannominata appunto ‘Pillole di lessico’.

Come si può intuire questa lezione è stata ricca di interventi e di spunti di riflessione, ma anche di dimostrazioni di stima e di affetto tra gli alunni delle varie classi, come dimostrato dallo scorrere nella chat della VC di parole di gradimento e di ringraziamento!