La scuola primaria “Giosuè Carducci” di Porcellengo ha accolto l’Autunno con matite colorate, fogli a quadretti, tanto impegno e programmazione per tutti. Ecco che il progetto di istituto sul Coding si è materializzato in percorsi strutturati unplugged in cui i bambini hanno potuto mettere in atto il pensiero computazionale attraverso un approccio ludico che coinvolge la motricità. Le attività sviluppate hanno introdotto gli alunni inoltre all’utilizzo degli algoritmi, ovvero a trovare procedimenti per la risoluzione di problemi attraverso sequenze di operazioni che possono essere generalizzate. Tutto ciò con una dose di divertimento assicurato anche grazie alle divertenti proposte che riguardano il tema di Halloween.