Con la premiazione di venerdì 31 maggio  si è concluso il progetto “Solidarietà” che ha coinvolto le classi 5^ della scuola Primaria del nostro Istituto.
Il progetto, denominato “Nessun uomo è un’isola“, è alla sua seconda edizione,  ed è volto a favorire le competenze sociali e civiche. Obiettivo primario è quello di promuovere e diffondere la cultura della solidarietà e del volontariato nelle nuove generazioni e creare occasioni di incontro e di empatia tra i bambini e gli anziani ospiti nelle case di riposo.
I nostri alunni sono stati preparati abilmente dalla psicologa dott. ssa Valeria Ridolfi che, attraverso attività ludiche e visione di film, ha saputo creare momenti di condivisione ed empatia verso i temi del rispetto e dell’aiuto all’altro in un’ottica di reciprocità.
Gli alunni si sono poi recati nelle strutture che ospitano gli anziani per realizzare  assieme a quest’ultimi dei brevi racconti corredati da coloratissimi disegni che sono diventati un libro grazie all’impegno dei volontari dell’associazione “Anteas volontari S. Martino” e del comune di Paese.
Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.
Al prossimo anno.