Mercoledì 19 dicembre le classi 2^A e 2^K hanno partecipato al webinar eTwinning dal titolo “Responsabilità: la regola più importante”, con la straordinaria partecipazione di don Luigi Ciotti, Fondatore dell’Associazione Gruppo Abele e Presidente dell’Associazione Libera. Il tema principale dell’incontro è stato la legalità, intesa come rispetto delle regole, giustizia sociale, lotta alla corruzione, ma anche valore di rapporti e relazioni con l’altro e partecipazione attiva e responsabile alla vita civile di un Paese. Le alunne e gli alunni dell’IC Casteller, in collegamento con altre 150 scuole di tutta Italia, hanno ascoltato le parole di don Ciotti che, con l’alfabeto del noi, ha condotto i ragazzi a riflettere sul fatto che l’illegalità, le ingiustizie, le forme di violenza criminale e mafiosa nascono spesso da vuoti generati dall’indifferenza, dalla rassegnazione, dal silenzio e dall’egoismo. Vuoti che ognuno di noi può imparare a riempire, anche a scuola, attraverso un apprendimento del linguaggio, delle emozioni, dei sentimenti e delle relazioni. Per una scuola che non sia solo luogo di diffusione di saperi, ma anche del valore delle relazioni (unità di misura dei rapporti umani), della responsabilità e della legalità intesa come l’anello che salda la responsabilità individuale alla giustizia sociale. Affamati di conoscenza, come don Ciotti vorrebbe le nuove generazioni, i ragazzi hanno ascoltato le parole di quest’uomo “piccolo piccolo”  (come suole definirsi) che li ha spronati a non fermarsi in superficie; ad essere dei pungoli propositivi verso le istituzioni; a superare le barriere dell’io con la consapevolezza che la fragilità è una condizione umana, e anche la speranza, se non viene condivisa, resta fragile.